Belvì

Giochi e sapori in Barbagia

21.22.23 ottobre 2OO5

 

Programma

VENERDI’ 21 OTTOBRE 2005

Ore 17,00:    Apertura della manifestazione e inaugurazione delle mostre;
Ore 18,00:    Conferenza Stampa sulla rappresentazione delle Olimpiadi dei giochi
                  tradizionali della Sardegna e sul programma dell’iniziativa;
Ore 22,00:    Intrattenimento musicale;
SABATO 22 OTTOBRE 2005

Ore 10,00:    Convegno – I PIST (Piani integrati di sviluppo territoriale)
                  Un modello di sviluppo per il territorio;
Ore 15,00:    Raccolta delle castagne al Parco Comunale;
Ore 16,30:    Cottura e degustazione delle castagne in piazza;
Ore 17,00:    Degustazione guidata dei prodotti locali a cura dei tecnici ERSAT;
Ore 18,00:    Premiazione concorso letterario dal titolo “Giochi e sapori in Barbagia”;
Ore 22,00:    Intrattenimento Musicale;
DOMENICA 23 OTTOBRE 2005

Ore 11,00:    Olimpiadi del gioco tradizionale della Sardegna
                  a cura del CONSORZIO DUE GIARA - I^ Rappresentazione.
Ore 12,00:    Festa del cuoco in piazza “profumi e sapori del bosco” preparazione e
                  degustazione dei prodotti tipici locali a cura dell’Associazione
                  cuochi Provincia di Nuoro;
Ore 15,30:    Olimpiadi del gioco tradizionale della Sardegna
                  a cura del CONSORZIO DUE GIARE II^ Rappresentazione.
Ore 18,30:    Esibizione coro Polifonico Belviese “Sos Ordinagos”
 
Da visitare:
Mostra del costume;
Mostra dei mestieri antichi;
Mostra del giocattolo antico;
Mostra Pomologica a cura del Consorzio
Agroforestale della Barbagia di Belvì;
Museo di scienze naturali;
Parco Comunale con area attrezzata;
Area attrezzata località “Pitzu e’ Pranu”
Man museo d’Arte Provincia di Nuoro
(che, per l’occasione, sarà allestito a
Belvì nel centro storico)

Strutture per l’accoglienza:

Hotel Phillyrea Viale IV Novembre – Belvì telefono 320/6950660;

Hotel Edera Via Roma – Belvì telefono 0784/629898 – 0784/628068 – 333/4050366

si ringrazia:

Comunità Montana n. 12, ERSAT, Consorzio Due Giare, G.A.L. Barbagie e Mandrolisai, Fondazione

Banco di Sardegna, Consorzio agroforestale della Barbagia di Belvì.

AUTUNNO IN BARBAGIA

è un ’iniziativa

ASPEN Azienda Speciale della

Camera di Commercio I.A.A.di Nuoro

via Papandrea,8.08100 Nuoro

INFO:O784.33717 aspen@nu.camcom.it www.nu.camcom.it

PROVINCIA DI NUORO

Assessorato Sviluppo economico e Turismo

MAN_Museo d ’Arte Provincia di Nuoro

 

 

 

BELVI' ALLA CAVALCATA SARDA 2001

 

 

 

 

IN SCENA "GREASE"

21 giugno ’01. La rappresentazione teatrale "Grease" è stata organizzata dall’Associazione Robinson e dall’Assessorato ai servizi sociali del Comune guidati da Tiziana Pintore. Ha coinvolto un gruppo di venticinque giovani del paese che hanno lavorato duramente per mesi per portare in scena questo musical ambientato negli anni sessanta e che già ha avuto molto successo nei cinema mondiali. I ragazzi sono stati seguiti da Max Rozzo e da Simonetta Carboni. L’iniziativa è stata molto apprezzata da tutti per il grande significato sociale dell’avvenimento e non rimarrà unica nel suo genere, perché ci saranno altre proposte con lo scopo di riunire i giovani del paese per un divertimento puro e sano.

 

 

RILANCIO DEL TURISMO

13 giugno ’01. Belvì ha tutte le carte in regola per far fiorire l’industria turistica: è immerso nel verde dei boschi, ambiente tranquillo, clima fresco d’estate, la sua gente è molto ospitale. Gli imprenditori locali credono nell’industria turistica e si sta costruendo un grande albergo. Alcuni giovani studiano per diventare operatori turistici. Anche l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Aurelia Saias, ha grossi progetti in proposito. Primo fra tutti, la sistemazione delle strade interne specie quelle del centro storico, utilizzando una pietra che veniva molto usata nel passato, consigliata anche ai privati che intendono ripristinare le facciate delle case nella zona vecchia del paese. È in fase di costruzione anche una circonvallazione che da sud porta alla strada per Atzara, migliorando così la rete viaria del paese.

 

IL CONSORZIO AGRO-FORESTALE DELLA BARBAGIA DI BELVÍ: UNA SCOMMESSA DEL FUTURO

3 maggio ’01. Tempo fa, in tempi di povertà e carestia, le castagne hanno costituito un alimento essenziale per sfamare moltissime famiglie che non avevano la possibilità di comperare neppure il pane. In quei tempi, ormai superati, i pasti principali erano un pezzo di lardo e delle castagne bollite o arrosto. Oggi, questo frutto del bosco è diventato un prodotto di qualità, protagonista di sagre e fiere, che continua a rappresentare un’importante prodotto per l’economia delle popolazione della Barbagia di Belvì. Per sfruttare meglio questa risorsa, a partire dal 1987 sono nate a Aritzo, Belvì, Desulo e Tonara, le Associazioni castanicole forestali che di recente si sono unite per creare un grande Consorzio Agro-Forestale della Barbagia di Belvì, che comprende 563 soci e accorpa 1.343 ettari di castagneti e 233 ettari di superficie interessati in nuovi impianti. Uno dei primi compiti del Consorzio è stato quello di realizzare, con l’assistenza dell’Ersat di Sorgono, una mappa dei castagneti. A Belví ci sono 90 proprietari e le superficie dei castagneti ammontano a 170 ettari e 68 ettari per i nuovi impianti.

 

 

LABORATORIO DI MUSICAL A BELVÌ

25 aprile ’01. Lunedì 7 di maggio 2001 avranno inizio i lavori del Laboratorio di musical, attività voluta dall’Amministrazione comunale. Il laboratorio si concluderà venerdì 22 giugno e prevede la presentazione di uno spettacolo da tenersi presso l’Anfiteatro Comunale il 23-24 giugno. Durante il laboratorio verranno insegnate ai ragazzi partecipanti le tecniche specifiche del ballo, inteso come attività utile ad aiutare i ragazzi al movimento, alla cura del proprio corpo e ad esprimere le proprie emotività. Si inizierà con l’insegnamento di base della danza e del movimento armonico del proprio corpo: uso dello spazio, dei tempi musicali, dei passi e delle figure, giungendo alla definizione di un obiettivo e di una formazione personale adatta a creare un senso di "appartenenza", la stessa che dovrà chiudere i confini del gruppo e riconoscere le regole. La finalità del percorso è mirata alla presentazione di uno spettacolo di attrazione pubblica, molto possibilmente il musical "Grease".

 

UN NUOVO LIBRO DI EDOUARD VINCENT

21 aprile ’01. L’esistenza, l’ultimo libro di Edouard Vincent, francese che vive da oltre trent’anni fra Grenoble e Belvì, è stato presentato nella sala-conferenze dell’Exmà, a Cagliari. Vincent ha scritto numerose opere, a metà tra narrativa e saggistica, molte delle quali dedicate a indagare, con occhio straniero ma non estraneo, vizi e virtù della società sarda, come, per esempio: La Passione di Orgosolo, Lettere di Barbagia, Barbagia Universale e La Festa . Alla presentazione del libroerano presenti, fra gli altri, Bachisio Bandinu, Paolo Pilonca e Aldo Brigaglia.

 

COLONIA ESTIVA PER MINORI E ADOLESCENTI DA 6 A 18 ANNI

Anche per l'anno 2001 l'amministrazione comunale organizza per i minori e adolescenti residenti nel comune di Belvì, una colonia estiva a Castelsardo. Il soggiorno avrà la durata di 10 giorni e si svolgerà presumibilmente nel mese di Luglio.

 

DUE BELVIESI SELEZIONATI PER IL CAMPIONATO ITALIANO DI BOSCAIOLI

30 ottobre ’00. Ieri si sono concluse le competizioni del Campionato sardo di Triathlon del Boscaiolo, svoltesi ad Aritzo, dove si sono dati battaglia 30 giovani boscaioli sardi. I primi cinque selezionati si sono classificati per partecipare al prossimo Campionato italiano. Fra i cinque, due belviesi: Gian Battista Marotto e Tommaso Casula. "Nel taglio con l’ascia, Marotto è tra i migliori in Italia", ha detto Renato Manca, presidente de la Associazione boscaioli del Gennargentu.

 

UNA NUOVA VITA PER IL CASTAGNO

16 novembre ’00. Un folto gruppo di coltivatori belviesi ha partecipato al corso organizzato dall'Ersat sulla coltivazione e commercializzazione del castagno, svoltosi per quasi un anno nella sala conferenze della Scuola Professionale di Desulo. Nel corso si sono analizzati tutti gli aspetti propri della coltivazione, cura, raccolta, impianti di confezionamento, lavorazione, conservazione ed il marketing del prodotto, così come una lezione sugli aspetti legislativi nella gestione dei castagneti. L'agronomo Ciriaco Loddo, funzionario dell’Ersat, ha detto: "Nella Barbagia-Mandrolisai ci sono 2400 ettari di castagneto, un grande patrimonio da valorizzare." Nel atto di consegna de gli attestati agli allievi, Gianni Tuveri, presidente dell’Ersat, ha detto: "L’ente si adopererà per portare avanti i programmi di assistenza tecnica per la castanicoltura. Lo farà in termini operativi organizzando nuovi corsi e divulgando materiale informativi ai produttori. In queste zone la castanicoltura può rappresentare una forte integrazione al reddito delle famiglie. È sicuramente un settore che merita tanta attenzione da parte degli enti pubblici e da parte degli stessi produttori."

 

INAUGURATA A DORGALI STATUA DI ARTISTA BELVIESE

22 dicembre ’00. In cerimonia pubblica è stata inaugurata a Dorgali la scultura in onore della Beata Suor Maria Gabriella Sagheddu. La statua è opera dell'artista di Belví Tonino Loi ed è stata sistemata all’ingresso del paese. La spesa complessiva per il monumento in onore della beata è stata di 70 milioni di lire.

 

AL VIA LA STAGIONE INVERNALE

7 gennaio ’01. Molti turisti stanno arrivando a Belvì, in particolare nei fine settimana ed i ponti festivi. Il richiamo della cucina tradizionale a base di cibi genuini della montagna, è stato ancora una volta irresistibile. I turisti hanno tra altro scoperto che la Barbagia-Mandrolisai è anche il territorio dei musei, fra i quali quello di scienze naturali di Belvì, che è il più completo dell’isola nel suo settore.

 

17 MILIONI PER LO SPORT

20 gennaio ’01. Belvì riceverà 17 milioni dei fondi che la Provincia ha destinato a Comuni, scuole e società sportive per la gestione degli impianti sportivi e l’acquisto di attrezzature. A Belvì i fondi sono stati destinati alla Polisportiva (12,1 milioni), per l’acquisto di attrezzature, e 4,8 milioni al Comune, per impianti.








Se sei residente a Belvi' o emigrato belviese, SARDIMONDO ti offre l'opportunità di pubblicare sul nostro sito Internet, senza costo, le notizie personali e familiari che vuoi condividere con amici, parenti e conoscenti in tutto il mondo, come nascite, battesimi, nozze, anniversari, saluti, auguri, lutti... Fateci pervenire i vostri messaggi (anche con una fotografia!) a:

SARDIMONDO
Sintel snc
Corso Garibaldi, 17, 08034 LACONI (NU)
Fax: 0782-869026
E-mail: sintel@tiscalinet.it