INIZIANO I LAVORI DEL NUOVO AEROPORTO DI ALGHERO


 

Con la posa simbolica della prima pietra, il ministro dei Trasporti Pierluigi Bersani ha ufficialmente dato il via ai lavori del nuovo terminal di Fertilia, Alghero. Gli investimenti stanziati dal Cipe ammontano alla cifra di 31 miliardi di lire. Il nuovo aeroporto sarà finito nel 2002, con una superficie di 14.000 metri, ventidue banchi check-in, due sale distinte per gli arrivi e le partenze nazionali e internazionali, l’area per i controlli di sicurezza e il ritiro bagagli e distaccamenti di polizia e finanza. Sorgerà accanto al vecchio fabbricato destinato a diventare il centro commerciale del futuro terminal, con negozi, ristoranti e bar. Per la trasformazione del vecchio fabbricato sono stati stanziati altre 15 miliardi di lire.

Il sindaco Tonino Baldino, nelle vesti di presidente della Sogeaal, la società che gestirà l’aeroporto, ha detto: "L’obiettivo dell’intervento è raggiungere entro il 2007 un milione di passeggeri." Un traguardo non molto lontano considerando che nel 2000 il traffico di passeggeri è stato di 670 mila persone, con un trend di crescita pari al 12,8 per cento.

Per quanto riguarda il passaggio del testimone al vertice di Sogeaal, Baldino ha detto: "Ho dato la mia disponibilità a rassegnare le dimissioni da presidente già sei mesi fa, ma ancora non ho avuto riscontri." Ora però sembra arrivato il momento di rinnovare le cariche, individuando quindi una nuova persona alla guida de la società.


Indietro