NUOVE MEDAGLIE PER I VINI SARDI


Questa volta è stato a The International Wine Challenge, evento svoltosi di recente a Londra. Due vini algheresi hanno avuto due medaglie: oro e bronzo. Il Tanca Farrà della Sella & Mosca (regione I piani) ha ottenuto una medaglia d’oro, mentre il Cannonau annata 1999, della Cantina Sociale di Santa Maria La Palma (regione Zirra) ha ottenuto una medaglia di bronzo.

Dopo aver assaggiato diverse migliaia di vini rossi di ogni parte del mondo (ciascun campione è stato presentato con "etichetta cieca"), i giudici della sfida londinese hanno premiato con la medaglia d’oro il Tanca Farrà, che nasce dal matrimonio tra il Cannonau (al 70 per cento) e il Cabernet Sauvignon (al 30 per cento) e che forse più di ogni altro rosso sardo è servito ad aprire ai rossi sardi le nuove frontiere del gusto internazionale.

La medaglia di bronzo, invece, è andata a un neonato grande rosso: il Cannonau di Sardegna doc, vendemmia 1999, che aveva già vinto un’altra medaglia di bronzo all’International Wine and Sprit Competition di Londra. Una riprova del fatto che la strada imboccata dai vini sardi è quella giusta.


Indietro